Consigli Feng Shui per il negozio

Consigli Feng Shui NegozioIn un’attività aperta al pubblico, si utilizzano tecniche di Feng Shui diverse rispetto ad un ufficio. Infatti, un’attività aperta al pubblico come un negozio, un’edicola, un locale commerciale si basa sul passaggio di clienti occasionali molto più che un ufficio. Ha in genere una facciata molto ben definita: quella con le vetrine, oppure quella con il maggior numero di vetrine e/o l’ingresso principale.

Esternamente, verifica che il marciapiede sia sufficientemente ampio. La zona esterna di fronte al tuo negozio dovrebbe essere sempre tenuta pulita. Se il comune non svolge questo servizio, è meglio che te ne incarichi tu. Esternamente al negozio, nell’area della porta d’ingresso, si possono mettere duo o più espositori (come due “ali”) per guidare le persone. Se il maggior flusso di clienti proviene dalla tua destra, l’ala sinistra deve sporgere più avanti ed essere leggermente più alta; viceversa, se il maggior flusso di clienti proviene dalla tua sinistra, l’ala destra deve sporgere più avanti ed essere leggermente più alta.

Una tenda o una cappottina sull’ingresso e sulle vetrine è favorevole perché aumenta il senso di protezione e accoglienza. Secondo il Feng Shui, avere l’ingresso rientrato (o una bussola) in genere è molto favorevole, perché rimanda un’informazione di accoglienza e di disponibilità ancora maggiore (il messaggio è “ti permetto di entrare dentro senza chiederti nulla”), ed offre alle persone un ambiente protetto e tranquillo in cui possono dedicarsi a osservare la merce, senza ancora essere entrati nel negozio.

Verifica se, esternamente, vi sono oggetti o arredi urbani (per esempio una colonna, un grosso vaso, un lampione) centrali e frontali all’ingresso. Se sono molto vicini, considera la possibilità di cercare altri locali o di intervenire per cercare di bloccare il disturbo. Puoi anche valutare di avvalerti di una consulenza professionale.

Feng Shui Arredamento Negozio

Internamente, è molto importante che il negozio sia pulito e ordinato. La cassa, se è troppo vicina all’ingresso, non dovrebbe mai essere posizionata frontalmente ad esso perché può fornire un’informazione respingente. Meglio in questo caso posizionarla a lato. Se c’è sufficiente spazio, invece, la cassa si può posizionare anche di fronte. La cassa non dovrebbe mai essere posizionata con la porta alle spalle, o comunque in modo che per utilizzarla sia necessario dare le spalle al cliente, per evidenti buoni motivi.

All’interno del negozio, deve esservi un percorso guidato o preferenziale per poter controllare le merci in modo logico. Usa scaffali, arredi ed espositori per invitare il cliente a seguire un percorso prestabilito: un negozio con i percorsi confusi o gli scaffali posizionati a caso rimanda un’informazione di incompetenza e mette il cliente in uno stato di allerta, oltre che disincentivare la ricerca degli articoli che lo interessano. Illumina bene tutte le aree del negozio.

Le porte e i passaggi che vanno al magazzino, all’ufficio, al bagno e alle aree riservate dovrebbero essere tenuti sempre chiusi, non essere visibili dalla porta d’ingresso del negozio ed essere posizionati in aree secondarie. In particolare, la porta d’ingresso del negozio non dovrebbe mai essere in linea con la porta del bagno. Se così fosse, meglio inserire arredi o espositori per interrompere l’allineamento.


Vuoi saperne di più? Contattaci!

Non hai trovato quello che cerchi? Vuoi aggiungere un “Consiglio Feng Shui”? Mandaci la tua richiesta e, se la troveremo interessante, aggiungeremo la voce ai Consigli!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

I tuoi dati e le informazioni che ci fornisci saranno trattati con la massima cura secondo la nostra politica che puoi leggere sulla pagina della privacy
Ho letto e acconsento

Desidero essere aggiornato sulle iniziative di Feng Shui
No

Il tuo messaggio