Aggiornamenti Stelle Volanti Flying Star

Consigli Feng Shui agosto 2016

7  AGOSTO – 6 SETTEMBRE 2016:

MESE DELLA SCIMMIA DI FUOCO

 

Consigli Feng Shui agosto 2016Il 7 agosto intorno alle 2 di notte (per l’Italia) abbandoniamo il mese della Capra di Legno (o Capra Verde) per entrare nel periodo della Scimmia di Fuoco (Scimmia Rossa), che si protrarrà fino al 6 settembre. Il mese della Scimmia è il primo mese dell’autunno (autunno astronomico, che comincia appunto il 7 agosto), ed è associato principalmente alle energie Metallo e Acqua.

Si tratta di un periodo particolare,

in quanto si ripete il pilastro annuale: nel 2016 anno della Scimmia di Fuoco abbiamo il mese della Scimmia di Fuoco. Questa coincidenza accade solo ogni cinque anni; per esempio, nel 2015 anno della Capra di Legno abbiamo avuto il mese della Capra d’Acqua.

Nonostante alcuni affermino che l’energia del pilastro annuale entri in azione solamente al passaggio del mese corrispondente, questo non è altro che uno dei tanti miti che circondano il Ba Zi (astrologia energetica cinese). La Scimmia di Fuoco è attiva (come pilastro annuale) fin dall’inizio dell’anno.

Il pilastro mensile della Scimmia di Fuoco si trova in un rapporto di equivalenza con il pilastro dell’anno, la Scimmia di Fuoco.

Perciò, gli aspetti positivi e negativi della Scimmia di Fuoco verranno enfatizzati. Metallo e Acqua sono energie forti ma in difficoltà; il Fuoco è debole ma attivo; la Terra è favorevole ma debole; il Legno è il grande assente ed è comunque debole. Tuttavia, la ripetizione dello stesso pilastro indica una certa immobilità.

Ora lo scontro Fuoco-Metallo è facilmente vinto dal Metallo. Per quanto la tensione tra queste due energie aumenti, indicando ancora imprevisti ed esplosioni, le strutture di potere riusciranno facilmente a contenere i problemi.

Tuttavia, in questo periodo, si verifica una coincidenza ancora più speciale:

se osserviamo la tabella delle Stelle Volanti, la stella mensile si ripete uguale alla stella base dell’anno. Questa configurazione indica nuovamente ulteriore immobilità o ripetizione degli eventi.

Al centro dell’attenzione, la stella 5 letteralmente “in centro”, che crea la combinazione 52 molto sfavorevole. Di solito, la stella 5 è associata a imprevisti ed eventi inattesi, incidenti, bruschi cambiamenti e, a volte, catastrofi. Perciò, in questo periodo bisogna fare particolare attenzione agli incidenti improvvisi (soprattutto per strada e in viaggio) ed ai problemi inaspettati. Non è male controllare tutte le situazioni in sospeso, anche in casa, perché è il momento in cui potrebbero crearsi dei problemi.

Queste situazioni di imprevisto sono più probabili nel “centro”,

per esempio nel centro di una città, nel centro dell’abitazione, e in tutte le strutture che sono qualificate generalmente come “centri” (centri direzionali, operativi, sociali, legali,…). La combinazione 52 può indicare anche imprevisti e problemi per le donne e per tutto ciò che riguarda accoglienza, reciprocità, sostegno.

Le case che si affacciano verso nord est o verso sud ovest presentano un eccesso di Terra, peggiorando la situazione già non così buona. Questo può portare ulteriori rallentamenti e difficoltà soprattutto per le donne che ci abitano, che possono anche essere soggette a depressione.

Le zone dell’abitazione

La zona a nord in questo periodo è molto favorevole soprattutto per studio, progressi, lavoro, guadagni.
L’area nord est è visitata dalla stella 8 che porta finalmente stabilità e ricchezza.
L’area a est è favorevole a promozioni, sviluppi, attività. Una buona area per creare, inventare, sviluppare la propria attività.
La zona a sud est è molto favorevole, soprattutto per progressi scolastici, sviluppo, creatività artistica o intellettuale. In quest’area si possono usare acqua e forme di Legno combinate con i numeri 4 e 8 per attivare la “Stella del Romanticismo”, per chi è alla ricerca di novità sentimentali.

L’area a sud rimane molto favorevole per i guadagni, soprattutto per quanto riguarda l’industria della moda e la cosmetica (i negozi che trattano questi settori con la vetrina che si affaccia verso sud dovrebbero avere ottimi guadagni). Invece non è buona per discussioni, per stare o per mangiare insieme.
La zona a sud ovest permane non favorevole. Porta instabilità, ristagno, depressione e indecisione. Le abitazioni che si affacciano verso sud ovest avranno aumentate queste caratteristiche. Vengono ancora indicati ulteriori problemi per le donne. È sfavorevole viaggiare verso sud ovest.
La zona a ovest è neutra, ma è necessario fare particolare attenzione perché potrebbero esserci furti o rapine. Meglio controllare la sicurezza di quest’area nell’abitazione. Attenzione se utilizzata da una ragazza o da una giovane donna. In quest’area meglio evitare discussioni importanti o chiarimenti.

L’area nord ovest è tendenzialmente neutra o favorevole.

L’area centrale, invece, non presenta una buona configurazione. Bisogna fare particolare attenzione a incidenti nel centro dell’abitazione, soprattutto se sono presenti scale, ascensori o apparecchiature potenzialmente pericolose come la caldaia, la cucina, la centralina dell’impianto elettrico, eccetera. I problemi tenderanno a manifestarsi maggiormente nel centro delle città.

Le aree più favorevoli allo sviluppo sul lavoro e ai guadagni

sono il nord, il nord est, l’est, il sud est, il sud: prevalentemente le direzioni yang del Tao. Tutte le abitazioni e i luoghi di lavoro che si affacciano su queste direzioni avranno beneficio; in generale è un buon momento per programmare le nuove attività e svilupparsi.

Le criticità si manifesteranno prevalentemente

tra l’11 ed il 23 agosto. Le aree peggiori sono centro, ovest e sud ovest, sud.

Vuoi maggiori informazioni su come utilizzare il Feng Shui nella tua casa per massimizzare i transiti energetici? Puoi leggere i consigli Feng Shui per il 2016!

Consigli Feng Shui agosto 2016

Maggiori informazioni sulla consulenza Feng Shui per la tua abitazione

Maggiori informazioni sulla consulenza Feng Shui per il lavoro

Informazioni sull'autore

Stefan Vettori

Stefan Vettori

Penso che il mio viaggio nel Feng Shui sia iniziato quando, da piccolo, mi sono chiesto: ma perché le città sono tanto brutte? Possibile che non facciano stare male nessun altro oltre a me? Possibile che nessuno preferisca forme e colori più gradevoli, più morbidi?

Lascia un commento