Usi del Feng Shui

Il Feng Shui per le grandi imprese

Una pratica comune in ambito internazionale

 

 

Feng Shui per le grandi impreseLe dinamiche profonde e nascoste all’interno di una grande impresa sono molto diverse da quelle che possono  svilupparsi all’interno di una piccola o media impresa. Una grande impresa ha una o più sedi principali, e altre secondarie, posizionate in territorio nazionale o internazionale; inoltre può avere filiali, punti di rappresentanza, sedi distaccate.

La prima cosa da fare, quindi, è quella di affrontare uno studio macroscopico dell’azienda; successivamente si individuano i punti chiave o punti vitali, che devono essere opportunamente protetti e armonizzati.

I vantaggi che si possono avere applicando il Feng Shui a una grande azienda non sono certo un mistero: sono ormai decenni che il Feng Shui viene correntemente utilizzato, a livello internazionale, da banche, multinazionali, agenzie di investimento, holding, personaggi famosi. Il motivo per cui il grande pubblico non ha consapevolezza di questa prassi  è che di solito – e questo significa che si tratta di un buon Feng Shui – gli interventi non vengono mai sbandierati, anzi si tende a tenere queste informazioni riservate.

Ecco perché non è così frequente sentire di interventi di Feng Shui per grandi aziende, grandi personalità (attori, miliardari, politici,…) o per grandi strutture. Ciò non significa certo che il Feng Shui non sia stato utilizzato!

CNN, Coca Cola, Federal Express, IBM, Mercedes Benz, Motorola, Nike, Shell, Donald Trump e Madonna hanno utilizzato o utilizzano regolarmente il Feng Shui.
Vuoi valutare la possibilità di dare una marcia in più alla tua azienda? Vuoi richiedere un’analisi spaziale in base al Feng Shui per capire come è possibile procedere per migliorare i propri spazi interni ed esterni e, quindi, migliorare la produttività, l’immagine, la capacità di vendita, le relazioni interne – in una parola – la forza dell’impresa?

Contattaci per maggiori informazioni.

Informazioni sull'autore

Stefan Vettori

Stefan Vettori

Penso che il mio viaggio nel Feng Shui sia iniziato quando, da piccolo, mi sono chiesto: ma perché le città sono tanto brutte? Possibile che non facciano stare male nessun altro oltre a me? Possibile che nessuno preferisca forme e colori più gradevoli, più morbidi?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.